Corrado Mortillaro vince con il record della corsa!

La persistente pioggia non ha affatto spento i sogni e la voglia di correre dei 1183 (gli iscritti erano 1325) appassionati che si sono presentati a Vigevano ai nastri di partenza della terza edizione della Scarpa d’Oro Half Marathon. Un’edizione da record che anche quest’anno è riuscita a regalare grandissime emozioni.

Ad imporsi, nella gara maschile, è stato Corrado Mortillaro (nella foto), giovane atleta siciliano allenato da Giorgio Rondelli

Corrado Mortillaro, vincitore della Scarpadoro Half Marathon tra gli uomini. Sopra: Elisabetta Comero, prima fra le donne

(già mentore di Alberto Cova e Francesco Panetta, atleti che resero celebri la storica Scarpa d’Oro Internazionale) e tesserato per l’Atletica Gonnesa, che ha chiuso nel tempo-record di 1h08’34” una gara corsa dal primo all’ultimo metro al comando. “Volevo a tutti costi vincere – queste le sue prime dichiarazioni – e per questo sono molto soddisfatto. Nonostante la pioggia, il percorso si è rivelato molto scorrevole e suggestivo, e la gara di oggi è per me un’ottima indicazione in vista della Stramilano di domenica prossima”. Secondo e terzo classificato, rispettivamente l’atleta marocchino Abdelkader Belfakir (Pol. Gavirate) con 1h10’52”e Francesco Bianco (C.R.C. Alpignano) in 1h11’12”.

La gara femminile è stata invece appannaggio di Elisabetta Comero (Ondaverde Athletic), che ha chiuso con il tempo finale di 1h25’05”. “Peccato per la pioggia che mi ha infastidito un po’ – ha dichiarato l’atleta milanese – ma è stato comunque un ottimo test”. La gara, in questo caso, si è risolta solo nelle ultime centinaia di metri, con la Comero che ha superato di misura l’avversaria Alice Bertero (Atletica Cairo, 1h25’21”) mentre più staccata è arrivata la terza, Silvia Murgia (Atletica Casorate, 1h27’05”).

“La pioggia non è certo un problema, il vero problema è semmai l’età!”. Queste le prime simpatiche parole di Linus subito dopo aver chiuso la sua fatica in 1h37’22”. Il direttore artistico di radio Deejay anche quest’anno ha vouto essere presente alla Scarpa d’Oro Half Marathon, ed è già pronto a lanciare la sfida per l’edizione 2010. Grande successo, nonostante la pioggia, anche della Family Run, che ha visto prendere il via una moltitudine di persone di tutte le età, molte delle quali accompagnati dai loro simpatici amici a quattro zampe.

LE CLASSIFICHE

Uomini

1)    Corrado Mortillaro (Atletica Gonnesa) 1h08’34”
2)    Abdelkader Belfakir (Pol. Gavirate) 1h10’52”
3)    Francesco Bianco (C.R.C. Alpignano) 1h11’12”
4)    Carlo Ratti (A.S. Falchi) 1h11’49”
5)    Luca Quarta (Atl. Trento) 1h12’07”
6)    Cristian Terzi (Atl. Valli Bergamasche) 1h12’19”
7)    Stefano Butti (Atl. Melavì Ponte) 1h12’25”
8)    Franco Chiera (Cus Torino) 1h12’40”

Donne

1)    Elisabetta Comero (Ondaverde Athletics) 1h25’05”
2)    Alice Bertero (Atletica Cairo) 1h25’21”
3)    Silvia Murgia (Atl. Casorate) 1h27’05”
4)    Claudia Lucati (G.S. Montestella) 1h29’27”
5)    Rosanna Del Vecchio (P.B.M. Bovisio) 1h30’06”
6)    Sabina Guizzardi (Atl. Pavese) 1h32’01”
7)    Simona Giuliani (Azzurra Garbagnate) 1h32’45”
8)    Donatella Mazzoni (Avis Pavia) 1h33’19”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *