11^ Scarpadoro Half Marathon nel segno di Nikolli e Angotti

Vincono la mezza maratona l’albanese della 100 Torri Pavia e la runner vigevanese che fa il bis dopo il 2016.

Grande successo della nuova Scarpadoro 10K con oltre 800 partecipanti, di cui quasi 300 arbitri di calcio!

Si chiama David Nikolli la novità dell’11^ edizione della Scarpadoro Half Marathon. Una novità di cui sentiremo parlare in futuro.

David Nikolli

David è nato ventidue anni fa a Lezha in Albania. E’ arrivato in Italia nel 2010 e ha giocato in diverse squadre di eccellenza, fra queste la Vogherese e il Sant’Angelo Lodigiano. In questa mattinata perfetta, come condizioni atmosferiche, ha dominato. E’ stato in compagnia di Massimiliano Milani fino a due chilometri dall’arrivo, poi ha cambiato marcia, ha fatto il vuoto alle sue spalle e ha chiuso in 1h13’17”. “Non ho spinto – ha spiegato – perché fra una settimana voglio fare bella figura alla Stramilano.” David è un giovanotto solido, deciso. Il suo passato nel calcio è senz’altro un precedente importante. Giocava da esterno, da ala di movimento. “In questo stadio – ha confessato – ho giocato almeno due volte. E’ forse il miglior impianto dell’Eccellenza, per questo sono felice di avere vinto proprio qui”. Ha cominciato con l’atletica lo scorso anno a giugno. “Da tempo mi ripetevano che l’atletica faceva per me. Adesso sono contento di questo risultato per il mio allenatore Alberto Colli e la mia squadra, la 100 Torri Pavia”. Vive a Stradella, lavora all’Amazon di Castel San Giovanni e si allena a Pavia o sulle colline vicino a casa. “Devo ringraziare l’Amazon, perché mi consente turni di lavoro che mi permettono anche di allenarmi”.

Fra le donne si è imposta ancora Karin Angotti in 1h22’54”, nuovo record personale. Aveva vinto anche lo scorso anno. Lei è di casa su queste strade e quindi è difficile batterla.

Quest’anno la Scarpadoro è tornata alle sue origini con la Scarpadoro 10K, gara che ha trovato un’accoglienza entusiastica da parte dei runners con oltre 800 concorrenti al via. C’erano anche quasi 300 arbitri di calcio, che hanno combattuto nella tappa di Vigevano della Referee Run. Il migliore fischietto è stato Giorgio Bruni, venuto da Frosinone, e ha corso la distanza in 33 minuti. “Questa mezza è davvero bella, la parte della città è suggestiva, ma il tracciato è duro, non semplice per questo affascinante”. Il migliore della 10K aperta a tutti è stato il vigevanese Stefano Greco, mentre tra le donne si è imposta Chiara Verona.

Karin Angotti

Grande partecipazione, anche quest’anno per le due 5 Km Scarpadoro in Rosa e Stracittadina, che hanno visto rispettivamente tagliare per primi il traguardo Raffaele Pasqualin e Valentina Cannistraro, mentre la Scarpadoro a 4 Zampe è stata vinta da Luca Cavaliere con il suo cane Black. I bimbi più piccoli giunti al traguardo, infine, sono stati Luica e Jacopo, nati alla fine del 2016.

Grande successo, infine, per la Scarpadoro Ability che ha visto anche quest’anno oltre 100 ragazzi disabili correre per le vie del centro storico di Vigevano accompagnati dai supereroi dell’Escape Team.

La manifestazione è organizzata dall’Atletica Vigevano in collaborazione con il Comune di Vigevano e patrocinata da Regione Lombardia, Provincia di Pavia, Parco del Ticino, Coni Pavia, A.I.F.I., Fidal e Pool Vigevano Sport.

Hanno corso accanto alla Scarpadoro anche importanti brand come: Asm Energia Spa, Sportway, Banca di Credito Cooperativo di Carate Brianza, Dow Italia, Fondazione Piacenza e Vigevano, Stav, Pasticceria Villani, Fornaio Luca, AllianzAgenzia Vigevano Diaz, La Provincia Pavese, Gmj Web Radio, Ethic Sport, GraficheDesi, Docks, Oca&Riso, Takalamusica e Natura Elettrica.

Hanno collaborato alla buona riuscita della manifestazione associazioni come: Avis Vigevano, Escape Team, Alpini di Vigevano, Protezione Civile e Squadra di Protezione del Territorio, Angeli Colorati, Sport Club Martinengo, Tortellino Team, Club del Gusto, Disabili No Limits, Buccella Runners, Croce Rossa, Cassolo Soccorso, Croce Verde, Gruppo Podistico Garlaschese, Ezechiele e ProLoco Sannazzaro.

ORDINE D’ARRIVO

UOMINI

  1. David Nikolli – Cento Torri Pavia – 1h13’17”
  2. Massimiliano Milani – Atl. San Marco – 1h13’46”
  3. Gianluca Catalano – Maratoneti Genovesi – 1h13’57”
  4. Matteo Oggioni – De Ran Clab – 1h15’05”
  5. Giovanni Mazzei – 3 Life – 1h15’38”

DONNE

  1. Karin Angotti – GP Garlaschese – 1h22’54”
  2. Stefania Martino – GS Zeloforamagno – 1h27’41”
  3. Valeria Bellan – Atl. Palzola – 1h28’57”
  4. Valentina Dameno – Atl. Ovest Ticino – 1h29’23”
  5. Simona Viola – Atl. Iriense Voghera – 1h29’38”

Le classifiche complete si possono consultare qui nell’apposita pagina TDS

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *