Regolamento Scarpadoro Half Marathon 2022

1 – ORGANIZZAZIONE

Atletica Vigevano organizza, in collaborazione con Comune di Vigevano, domenica 27 marzo 2022  la 15^ Scarpadoro Half Marathon, manifestazione nazionale competitiva di km 21,097, omologata e certificata dalla Fidal e valevole come Campionato Provinciale Fidal Pavia. Collaborano alla buona riuscita della manifestazione il gruppo Escape Team, Buccella Runners, il GP Garlaschese, il gruppo Alpini di Vigevano, Protezione Civile e Squadra di Protezione del Territorio, la Croce Rossa e con il patrocinio di Provincia di Pavia, Regione Lombardia, Coni, Fidal, Parco del Ticino.

.

2 – ORARI 

Ritrovo ore 7.30 presso Stadio Comunale “Dante Merlo” V.le Montegrappa, 24

Partenza ore 9.15 Stadio Comunale “Dante Merlo”.

.

3- NORME DI PARTECIPAZIONE

Potranno partecipare solo atleti in possesso della certificazione verde CoVID-19 Base e per le persone di età maggiore o uguale a 50 anni sarà richiesto il Green Pass rafforzato a partire dal 15 febbraio 2022 (procedure di prevenzione emanate dalla Fidal e in vigore dal 10 gennaio 2022). Tutti dovranno indossare le Mascherina FFP2 e consegnare Autodichiarazione Covid-19.

  1. Atleti/e, italiani e stranieri, tesserati per Società regolarmente affiliate alla Fidal per l’anno 2022 e appartenenti alle categorie Juniores – Promesse – Seniores (da SM-SF 23 a SF-SM 95 e oltre);
  2. Atleti/e italiani e stranieri tesserati per Società di Enti di Promozione di pari età atleti Fidal ammessi, che hanno sottoscritto la convenzione con la FIDAL solo se in possesso di RUNCARD-EPS in corso di validità (data di validità non scaduta).

NB: dovranno presentare copia del certificato medico di idoneità agonistica riportante la dicitura atletica leggera, certificato che sarà consegnato agli organizzatori.

Questi atleti/e pur apparendo in classifica non potranno godere bonus – rimborsi e accedere al montepremi in denaro o generici buoni valori.

  • Possessori di RUNCARD. Possono partecipare cittadini italiani e stranieri limitatamente alle persone di età da 20 anni (2002) in poi non tesserati per una società affiliata alla FIDAL né per una società straniera di atletica leggera affiliata a WA, né per una società affiliata (disciplina atletica leggera) ad un ente di promozione sportiva in possesso di RUNCARD in corso di validità (data non scaduta) rilasciata direttamente dalla FIDAL (info@runcard.com)

NB: la tessera Runcard è rinnovabile. Sulla tessera RUNCARD è riportata la scadenza della stessa. Se il giorno della Manifestazione, durante il controllo della tessera, viene rilevato che la stessa è scaduta, l’atleta NON può partecipare salvo presentazione di ricevuta all’avvenuto rinnovo online. La loro partecipazione è comunque subordinata alla presentazione di un certificato medico di idoneità sportiva per atletica leggera valido in Italia che andrà esibito in originale agli organizzatori entro la data di chiusura iscrizioni. Copia del certificato medico andrà conservata agli atti della Società Organizzatrice di ciascuna Manifestazione alla quale l’atleta in possesso di RUNCARD partecipa. Questi atleti verranno inseriti regolarmente nella classifica generale e in quella di categoria, potranno ricevere premi in natura, ma non potranno godere di rimborsi, bonus o accedere al montepremi in denaro o generici buoni valore.

  • Possono partecipare atleti/e stranieri tesserati/e per Società di Federazioni Straniere affiliate a WA. Per gli atleti comunitari ci vuole l’autorizzazione dalla propria Federazione o Società; gli atleti extracomunitari oltre all’autorizzazione della propria Federazione dovranno esibire anche il permesso di soggiorno o visto d’ingresso.

N.B.: gli atleti/e tesserati/e per Federazione Estera affiliata a WA che non vengono iscritti dalla propria Federazione o Società o Assistente devono sottoscrivere una autocertificazione che attesti il tesseramento.

  • Possessori di RUNCARD residenti all’estero limitatamente alle persone da 20 anni (2002) in poi non tesserati per società affiliata alla FIDAL, né per una società straniera affiliata a WA, né per una società di EPS convenzionata con la FIDAL possono partecipare dietro presentazione di RUNCARD (in corso di validità (data non scaduta). La loro partecipazione è comunque subordinata alla presentazione di un certificato medico di idoneità agonistica per Atletica Leggera valido in Italia; possono inoltre presentare un certificato medico emesso nel loro paese ma conforme agli esami diagnostici previsti dalla normativa italiana per svolgere attività agonistica, che andrà esibito in originale, lasciando copia, alla società organizzatrice.

Conformemente ai dettami di legge vigenti (D.M. 18/02/1982) atleti che praticano attività agonistica devono sottoporsi preventivamente al controllo dell’idoneità specifica per Atletica Leggera. La normativa Italiana richiede i seguenti accertamenti sanitari:

Visita medica-esame completo urine- spirografia-elettrocardiogramma a riposo e dopo sforzo.

Copia del certificato medico andrà tenuta agli atti della società organizzatrice. Questi atleti/e pur apparendo in classifica non potranno godere di Bonus- Rimborsi ed accedere al montepremi o generici buoni valore.

I partecipanti alle manifestazioni possono essere sottoposti a controlli antidoping. Sono altresì soggetti alle disposizioni previste dall’art. 25 delle norme Fidal, qualora già soggetti a sospensione disciplinare.

N.B: NON POSSONO PARTECIPARE

  • Atleti/e tesserati/e per ALTRE FEDERAZIONI (es. Triathlon).
  • Atleti/e tesserati/e per Società di Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI ma non convenzionati con la FIDAL, che non abbiano sottoscritto la ‘’Runcard EPS’’.
  • I possessori di MOUNTAIN AND TRAIL RUNCARD

I certificati medici di idoneità agonistica con diciture come podismo, corsa, marcia, maratona, mezza maratona, triathlon o per altri sport non saranno ritenuti validi ai fini della partecipazione.

Saranno accettati certificati medici solo con la dicitura ‘atletica leggera’.

.

4 – QUOTE D’ISCRIZIONE

25 euro fino a venerdì 25 marzo 2022

  • Per i gruppi di atleti con un numero minimo di 8 iscritti la quota base rimane invariata fino al termine delle iscrizioni. Viene offerta 1 iscrizione ogni 10 atleti iscritti.
  • Tutte le quote sono soggette ad una commissione Enternow

NB: Gli atleti iscritti nel 2020 e che hanno posticipato l’iscrizione al 2022, riceveranno una mail con un codice gratuito per la nuova iscrizione.

.

5- QUANDO ISCRIVERSI

Apertura iscrizioni: lunedì 3 gennaio 2022

Chiusura iscrizioni: venerdì 25 marzo 2022

PETTORALI DISPONIBILI 1.000

.

6-  COME ISCRIVERSI

Saranno accettate solo iscrizioni online, tramite il portale www.enternow.it, nella pagina dedicata alla manifestazione.

Per informazioni: scrivere a scarpadoro@tds.sport oppure telefonare allo 041/8502108 nei seguenti orari: lun-ven: 12-13 e 17-18.

.

7 – SERVIZI COMPRESI NELLA QUOTA D’ISCRIZIONE

La quota di partecipazione include:

T-shirt ufficiale della manifestazione, assicurazione RCT, servizio di sicurezza, rilevamento cronometrico con chip con intermedio al km 10, medaglia di partecipazione, personale medico, primo soccorso, ristori, diploma on line e servizio pacemakers.

.

8 – RIMBORSO DELLE QUOTE DI PARTECIPAZIONE

Le quote di partecipazione non sono rimborsabili in nessun caso. È previsto il trasferimento di pettorale ad altra persona solo se provvista di tutti i requisiti necessari per l’iscrizione.

.

9 – CONFERMA ISCRIZIONE

Lo stato della propria iscrizione sarà verificabile sul sito www.scarpadoro.it a partire dai primi di marzo. 

.

10 – CONTROLLO TESSERAMENTO IL GIORNO DELLA GARA

I giudici potranno controllare il tesseramento e l’identità dell’atleta secondo le norme previste negli art. 8-9 delle Norme Generali Attività

.

11 – PERCORSO 

Omologato Fidal.

Un giro unico che si snoda lungo le strade cittadine tra Piazza Ducale e Castello Sforzesco, per poi svilupparsi in aperta campagna su strade asfaltate e chiuse al traffico.

.

12 – RITIRO PETTORALE INDIVIDUALE E GRUPPI

Sabato 26 marzo: Stadio Comunale Dante Merlo dalle 14.00 alle 19.00.

Domenica 27 marzo a partire dalle ore 7.30 fino alle 8.45 allo Stadio Dante Merlo.

Il pettorale non potrà essere manomesso, né ridotto per nascondere diciture o simboli sullo stesso riprodotti pena la squalifica.

NB: I gruppi che volessero ritirare i pettorali assieme, devo obbligatoriamente scrivere a info@scarpadoro.it entro il 20 marzo.

.

13 – REGOLA RT 5 SCARPE DA GARA

Le scarpe da gara da utilizzare dovranno essere conformi a quanto previsto dal Regolamento Tecnico Internazionale (RT 5)

.

14 – PREMIAZIONE 

Verranno premiati i primi 3 uomini classificati e le prime 3 donne dell’ordine di arrivo generale (non in denaro). Verranno premiati i primi 3 uomini e le prime 3 donne delle seguenti categorie Fidal: J/P/S(dai 23 ai 34 anni) SM35-SF35   SM40-SF40   SM45-SF45   SM50-SF50   SM55-SF55   SM60-SF60   SM65-SF65 SM70-SF70 SM 75 e oltre. 

I premi di queste categorie saranno in natura e non cumulabili con eventuali premi già conquistati.

Verranno premiati i primi 3 gruppi più numerosi.

.

15 – CLASSIFICHE E RILEVAMENTO CRONOMETRICO E DIPLOMA

Le classifiche verranno stilate tenendo conto del “Gun Time” (allo sparo) e sarà rilevato anche il “Real Time” solo per fini statistici e ogni atleta disporrà di un chip monouso. Cronometraggio e chip sono a a cura di TDS – Timing Data Service. Gli atleti in possesso di Runcard o Runcard EPS rientrano in classifica. Non rientrano in classifica gli atleti che superano il tempo limite di 2h30’. Nel caso di abbandono della gara prima dell’arrivo il chip dovrà essere consegnato al personale addetto in zona arrivo oppure inviato a TDS – 041/990320 – Via delle Macchine 12 – 30038 Spinea. La mancata riconsegna del chip verrà sanzionata con una multa di 25 €. Il diploma sarà scaricabile gratuitamente dal sito della manifestazione.

.

16 – SERVIZI 

Parcheggi nelle vicinanze dello Stadio Comunale: via Farini, via A. Moro, via Buccella, Corso Novara, Viale Petrarca. Deposito borse custodito nella tribuna centrale. Non sono previste docce e spogliatoi come previsto da nuovo protocollo organizzativo Fidal anti COVID.

Cronometraggio al 10° km

Ristori: 3 ristori sul percorso a partire dal 5 km con acqua e Sali minerali. Non è ammesso cibo come da nuovo protocollo organizzativo Fidal anti COVID.

Non sono previsti spugnaggi come da nuovo protocollo organizzativo Fidal anti COVID.

Durante tutto lo svolgimento della gara sarà presente il medico e l’ambulanza.

E’ stato predisposto un piano di sicurezza.

.

17 – RECLAMI

Eventuali reclami andranno presentati entro 30 minuti dall’esposizione classifiche della categoria interessata:

–  prima istanza = verbalmente al giudice d’arrivo

–  seconda istanza = per iscritto alla giuria d’appello accompagnati dalla tassa reclamo di €100,00 restituibile in caso di accoglimento dello stesso

.

18 – TEMPO MASSIMO

L’organizzazione garantisce la chiusura al traffico delle strade fino a 2h30’ dall’inizio della manifestazione.

.

19 – VARIE ED EVENTUALI

La gara si svolgerà con qualsiasi condizione meteorologica. Il comitato organizzatore si riserva la facoltà di modificare qualunque clausola del regolamento per motivi di forza maggiore. Informazioni e aggiornamenti dell’ultimo minuto saranno comunque disponibili sul sito internet  www.scarpadoro.it., dopo averne dato la comunicazione al CR Lombardia, e averne ottenuto l’approvazione.

Gli organizzatori, pur avendo cura della buona riuscita della manifestazione, declinano ogni e qualsiasi responsabilità per incidenti, danni e furti che dovessero accadere a persone terzi e cose prima, durante o dopo la manifestazione.

Per tutto quanto non previsto nel presente regolamento si rimanda ai regolamenti generali della Fidal Nazionale.

.

20 – COME RAGGIUNGERCI

Vigevano è in posizione strategica, quasi equidistante (35 Km) da Milano, Pavia e Novara.

Da Milano si percorre la Tangenziale Ovest e si imbocca la SS 494 (nuova Vigevanese); da Torino bisogna uscire al casello Novara Est della A4; da Genova a quello di Gropello Cairoli sulla A7; in treno si raggiunge da Milano P.ta Genova e da Alessandria, tratto Mortara – Milano P.ta Genova. Lo Stadio Comunale “Dante Merlo” si trova in Viale Montegrappa, 24 a circa 1 Km dal centro città, direzione Novara.

.

21 – IMPOSSIBILITA’ SOPRAVVENUTA

Nel caso in cui la gara venisse annullata e/o rinviata ad altra data, o comunque, non svolta per cause o motivi non imputabili e/o non riferibili alla volontà dell’Organizzazione, compresa la revoca della autorizzazione allo svolgimento da parte degli Organi Pubblici competenti, l’iscritto nulla avrà a pretendere dall’ASD Atletica Vigevano né per la restituzione dell’importo versato per l’iscrizione, né a titolo di rimborso di qualsiasi spesa sostenuta o da sostenere.

L’iscrizione ha valore di accettazione della presente clausola e come espressa rinuncia a qualsiasi pretesa conseguente all’annullamento e/o al rinvio della gara, sia relativa al risarcimento di eventuali danni patiti o patendi e/o per indennizzi e/o per qualsivoglia altra pretesa reintegratoria e/o satisfattiva per qualsiasi pregiudizio patrimoniale e non, subito e subendo.

.

22 – DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA’

Con la firma sul modulo d’iscrizione della 15^ Scarpadoro Half Marathon pubblicato sul sito www.scarpadoro.it, l’atleta dichiara di essere in regola con le norme sulla tutela sanitaria in atletica leggera, come previsto dal D.M. del 18/02/82 (G.U. 05/03/82) ed integrativo D.M. del 28/02/83 (G.U. 15/03/83) e di avere compiuto 18 anni alla data del 27/03/2022. (Per atleti/e tesserati per società Fidal vale l’anno di nascita).

Dichiara inoltre espressamente sotto la propria responsabilità, non solo di aver dichiarato la verità ( art. 2 legge 04/01/1968 n°15 come modificato dall’art.3 comma 10 legge 15/05/1997 n°127), ma di esonerare gli organizzatori, la Fidal, i g.g.g., le amministrazioni da responsabilità, sia civile che penale, per danni a persone e/o cose da lui causati o a lui derivati. Ai sensi del D.LGS n°196 del 30/03/2003 (‘’testo unico della privacy’’) si informa che i dati personali raccolti saranno utilizzati soltanto per preparare l’elenco dei partecipanti, la classifica e l’archivio storico, per erogare i servizi dichiarati nel regolamento, per l’invio di materiale informativo o pubblicitario della 15^ Scarpadoro Half Marathon.

.

23 – NORMATIVA PRIVACY

Scarica qui l’informativa Privacy

.

IMPLEMENTAZIONE PROTOCOLLO ORGANIZZATIVO  ANTI COVID

Atletica Vigevano ha redatto il seguente protocollo organizzativo in linea con le normative emanate dalla Fidal per eventi NO STADIA, aggiornata al 13 settembre 2021

CERTIFICAZIONE VERDE COVID 19

Potranno partecipare solo atleti n possesso di una delle certificazioni verdi CoVID-19. 

PROCESSO DI VERIFICA DELLE CERTIFICAZIONI VERDI COVID-19 

Verrà verificata la certificazione verde di ogni atleta dal personale addetto.

GESTIONE PARTENZA

Verranno rispettati gli scaglioni fino a 2.000 atleti per ciascuna serie/scaglione e nel rispetto di tutte le norme di minimizzazione del rischio. Gli atleti dovranno obbligatoriamente indossare la mascherina in partenza e almeno per i primi 500 metri di corsa (500m è indicazione minima rispetto al momento in cui gli atleti potranno togliere la mascherina e gettarla in appositi contenitori oppure conservarla per riutilizzarla dopo il traguardo). Tra le partenze di ciascuno scaglione deve essere frapposto un adeguato intervallo temporale a garanzia del distanziamento tra gli atleti dei diversi scaglioni. 

Durante la gara, nei 3 punti di ristoro, non potrà essere somministrato cibo sfuso ma solo acqua.

Non sono previste docce e spogliatoi.

Verranno, inoltre, seguiti i SUGGERIMENTI PRATICI previsti dal protocollo in termini di COMUNICAZIONE, FLUSSI, ISCRIZIONI, ALLESTIMENTI EXPO, RITIRO PETTORALI, CONSEGNA E RITIRO BORSE, START E FINISH LINE, CLASSIFICHE E PREMIAZIONI.