La nostra storia

Sebastian Coe festeggia in piazza Ducale la sua seconda vittoria alla Scarpadoro nel 1983

In questa sezione vorremmo raccontarvi la storia delle 27 edizioni della Scarpa d’Oro Internazionale, la corsa su strada che è stata la “progenitrice” dell’attuale mezza maratona, e che ha visto negli anni la partecipazione dei più grandi campioni di sempre della disciplina.

La Scarpa d’Oro Internazionale nasce ufficialmente un giorno di marzo del 1980 dentro un ristorante di Legnano. Attorno al tavolo ci sono Dante e Gianni Merlo che conversano con Sebastian Coe, mezzofondista britannico di grande avvenire che attende di gareggiare alla “Cinque Mulini” di San Vittore Olona.

Vorrei fare una gara su strada di sette chilometri nella prima settimana di aprile – chiede Coe – sapete se ce n’è una da queste parti?. Gli interlocutori sfogliano immediatamente il calendario e non trovano nulla, ma nel frattempo arriva l’illuminazione: Una c’è, proprio di 7 chilometri, a Vigevano. Te la organizziamo noi il giorno di Pasquetta. Da quel giorno, e per 26 anni, la Scarpa d’Oro Internazionale ha rappresentato uno dei più importanti e suggestivi avvenimenti di questo genere in Italia e nel mondo.

Di seguito, tutti i vincitori delle 27 edizioni con le loro storie (cliccare sul nome per leggere tutte le storie!):

1980 – Sebastian Coe

1981 – Steve Ovett

1982 – Robert De Castella

1983 – Sebastian Coe

1984 – Alberto Cova

1985 – Steve Ovett

1986 – Alberto Cova

1987 – Gelindo Bordin

1988 – Stefano Mei

1989 – John Ngugi

1990 – Genny Di Napoli

1991 – Moses Tanui

1992 – John Ngugi

1993 – Francesco Panetta

1994 – Paul Tergat

1995 – Paolo Donati

1996 – David Chelule

1997 – Salah Hissou

1998 – Paul Tergat

1999 – Paul Tergat

2000 – Mohammed Mourhit

2001 – Sergey Lebid

2002 – John Yuda

2003 – John Yuda

2004 – Benson Barus

2005 – Sergey Lebid

2006 – Paul Kimayo Kimugul